sabato, Aprile 20, 2024

C’è odore di promozione all’FC Marbella: finalmente niente più quarta divisione?

In questa stagione, l’FC Marbella si è posto l’obiettivo di abbandonare la quarta divisione e di salire di categoria. La squadra dell’allenatore Fran Beltrán ha gettato le basi per questo obiettivo, visto che l’inizio di stagione del Marbella è stato più che positivo. Dopo la dodicesima giornata, il club era in testa alla classifica e con un punto di vantaggio sui rivali del Sevilla B. 8 vittorie e 2 pareggi hanno dato all’FC Marbella ben 26 punti dopo 12 partite e un posto in cima alla classifica. Ma non basta, perché l’obiettivo è quello di mantenere il primo posto alla fine della stagione per assicurarsi la promozione in 3a divisione.

Infatti, nella quarta divisione spagnola, solo i campioni hanno la garanzia della promozione diretta. Le squadre dal 2° al 5° posto, invece, devono accedere ai play-off e ciò richiede ulteriore forza per realizzare la promozione. Per questo motivo, l’obiettivo del Marbella è quello di assicurarsi un vantaggio permanente in cima alla classifica. Così come il Marbella cerca di vincere, anche gli appassionati di calcio hanno la possibilità di partecipare al successo del club scommettendo sulla vittoria della squadra. Su scommesse sportive NetBet, gli appassionati di calcio hanno la possibilità di scommettere su numerose partite di calcio. A questo proposito, vale la pena di dare un’occhiata anche ai campionati inferiori, perché ci sono anche partite interessanti su cui scommettere. Tuttavia, molti esperti di calcio in Spagna scommettono che l’FC Marbella ha una delle migliori possibilità di promozione.

Le informazioni più importanti sull’FC Marbella

Il vero nome dell’FC Marbella è Marbella Fútbol Club. Il club è stato fondato solo nel 1997, il che lo rende un club relativamente giovane che non può certo essere annoverato tra i club tradizionali della Spagna. Il club ha sede a Marbella, in Andalusia. Zhao Zhen è il presidente del piccolo club e Fran Beltrán è sulla panchina dell’FC Marbella da questa stagione. In precedenza, David Cubillo è stato l’allenatore del Marbella per due stagioni. La partita si gioca all’Estadio Municipal Antonio Lorenzo Cuevas.

Lo stadio è stato costruito nel 1975 e poi ristrutturato nel 2013. Attualmente ospita circa 7300 spettatori. Oltre alle partite casalinghe dell’FC Marbella, lo stadio ospita anche la Marbella Cup. A volte vengono organizzati anche concerti nello stadio. Per anni l’FC Marbella ha giocato nella 3ª divisione e ha raggiunto stabilmente le posizioni finali in classifica. L’ultima stagione della Segunda División B si è giocata nel 2020/21. L’FC Marbella ha concluso la stagione al 2° posto. Tuttavia, questo risultato è stato seguito da un grande shock per il club spagnolo.

Come ha fatto l’FC Marbella a finire in quarta divisione?

La Segunda División B ha subito un grande sconvolgimento all’inizio degli anni 2020. La divisione spagnola è stata riorganizzata e l’FC Marbella è stato retrocesso nella Tercera Federación di quinta fascia. Per due anni il club ha lottato per la promozione in Lega 4 e nella scorsa stagione è finalmente riuscito a risalire in vetta, con l’obiettivo di non rimanere a lungo in Lega 4. Un’altra promozione non è irrealistica in questo momento. Un’altra promozione non è irrealistica in questo momento e porterebbe sicuramente grande gioia al Marbella. Una gioia già presente quando la squadra è stata promossa dalla Lega 5.

Anche il portiere Alberto Lejárraga ha colto l’occasione per dichiararsi gay. Questo passo coraggioso non è facile da compiere nel mondo internazionale dello sport professionistico e richiede un grande rispetto da parte del portiere. In conclusione, l’FC Marbella è finito in quarta divisione in circostanze sfortunate. Ma ora che il club è riuscito a lasciarsi alle spalle la Lega 5, persegue lo stesso obiettivo con il campionato di quarta fascia.

Quali giocatori chiave possono garantire la promozione dell’FC Marbella?

Il già citato portiere Alberto Lejárraga è certamente uno dei giocatori chiave su cui l’FC Marbella deve fare affidamento per raggiungere la promozione in League 3. Con un valore di mercato attuale di 100.000 euro, Alberto Lejárraga è uno dei giocatori più preziosi della squadra. Un’occhiata all’attuale differenza reti del club rivela immediatamente che la squadra ha subito solo 6 gol dopo 12 partite. Alberto Lejárraga è quindi una garanzia di poche reti subite. Alejandro Benítez è il terzino destro del Marbella e il suo valore di mercato di 150.000 euro è un segno dell’ottimo stato di forma del giocatore.

I punti di forza del Marbella sono anche a centrocampo, dove operano Rafa de Vicente, Marcos Olguín, Hugo Rodríguez ed Ernest Ohemeng. Tutti e quattro questi giocatori hanno un valore di mercato a sei cifre e fanno in modo che la palla arrivi il più spesso possibile nella metà campo avversaria. In avanti, Jack Harper colpisce regolarmente quando si tratta di mettere la palla nella porta avversaria. L’FC Marbella può attualmente trarre vantaggio dal fatto che il club dispone di una squadra eterogenea e ben assortita. I meccanismi funzionano e quindi non c’è da stupirsi se molti esperti di calcio ritengono che il Marbella sia un candidato caldo per un posto di promozione diretta. Tuttavia, ci sono alcune squadre che vorrebbero sfidare il Marbella per questo posto.

Chi sono le dirette rivali del Marbella FC per la promozione?

Il fatto che l’FC Marbella sia una delle grandi favorite per la promozione non cambia il fatto che la squadra deve prima guadagnarsi la promozione. E questo potrebbe essere più difficile di quanto si possa pensare inizialmente. Il Siviglia B e l’Águilas FC sono attualmente considerati i maggiori rivali del Marbella. È interessante sapere che l’Águilas FC, come il Marbella, è una squadra promossa e potrebbe fare un salto diretto. Tuttavia, la stagione è tutt’altro che conclusa ed è quindi possibile che altre candidate si inseriscano nella lotta per il primo posto in classifica. Le squadre che si classificano nei posti dal 2 al 5 avranno ancora la possibilità di partecipare ai play-off. L’FC Marbella vorrebbe però evitare questa situazione: la squadra del tecnico Fran Beltrán si è assicurata la testa della classifica nella terza giornata della stagione 2023/2024 e vorrebbe mantenerla fino alla promozione diretta.

Otros artículos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Últimos artículos