venerdì, Aprile 19, 2024

È meglio un mutuo a medio o lungo termine?

In generale associamo la parola mutuo a un lungo periodo di tempo. Si dice addirittura che un mutuo richieda più impegno del matrimonio. Tanto che il termine stesso in inglese, ipoteca, deriva dal latino mort, morte, e gage, promessa. Cioè, prometti fino alla morte. Ma qual è la realtà riguardo alla durata dei mutui in Spagna? Secondo gli ultimi dati dell’INE, la durata media di un mutuo nel nostro Paese è di 24 anni.

Tuttavia, i dati della Banca di Spagna indicano che i pagamenti vengono solitamente completati prima di raggiungere tale durata. In questo senso, chi accende un mutuo impiega dai 17 ai 19 anni per pagarlo per intero. Tuttavia, le cifre possono variare a seconda delle esigenze di ciascuna persona.

Come scegliere il mio mutuo?

Secondo la società di consulenza ipotecaria Bayteca, in termini generali, la risposta dipende da caso a caso e dovrebbe basarsi principalmente su due chiavi:

Importo del mutuo. Più breve è la durata, più alta sarà la rata mensile e, più alta sarà la rata mensile, minore sarà l’idoneità, cioè minore sarà l’importo massimo richiedibile nel mutuo.

Interessi pagabili. Più breve è la durata, maggiore sarà la rata mensile e ciò significa anche che verrà pagato un importo inferiore di interessi sull’intero mutuo. Inoltre alcune banche tendono ad abbassare il tasso di interesse se la durata del mutuo viene abbreviata.

Tenendo conto di questi due punti, Bayteca sottolinea che le persone con redditi più bassi possono optare per mutui a lungo termine per espandere la propria capacità di acquisto, mentre le persone con redditi più alti possono

Fattori che influenzano la scelta della durata di un mutuo

Utilizzo della casa e piano di pagamento. La consulenza mutuo indica che altre due variabili da tenere in considerazione sono l’uso che andremo a dare alla casa e anche il piano di pagamento (dove può esserci un anticipo) hanno un grande peso. I mutui hanno due commissioni fondamentali da considerare se intendiamo vendere il nostro immobile durante il ciclo di vita del mutuo o se intendiamo cancellare parzialmente o totalmente il mutuo (acconti): la commissione di cancellazione parziale e la commissione di cancellazione totale.

Clausole di pagamento anticipato. Ogni banca ha le sue condizioni e queste clausole permettono loro di tutelarsi contro un’eventuale vendita dell’immobile e la cancellazione del mutuo, poiché in questo caso “toglieremmo” alla banca le sue entrate future. In genere i mutui a tasso fisso hanno commissioni più elevate rispetto ai mutui a tasso variabile. Bayteca sottolinea che, a volte, queste clausole possono essere negoziate con la banca tramite professionisti.

Collegamenti. Un altro fattore da tenere in considerazione nell’ambito dei consueti rapporti ipotecari è l’assicurazione sulla vita. Ad esempio, un bonus nell’assicurazione sulla vita potrebbe corrispondere a una riduzione del tasso di interesse dello 0,5%. Tuttavia, l’assicurazione sulla vita ha un costo variabile che aumenta ogni anno. Si arriva quindi ad un punto avanzato del mutuo in cui la riduzione non compensa il costo dell’assicurazione, per questo è importante essere ben informati e assicurati.

Età. L’ultimo fattore nella scelta di un mutuo è l’età della persona. Ogni banca ha un limite di età fino al quale concedere i prestiti, che è compreso tra i 75 e gli 80 anni. Quindi, se una persona ha 65 anni, ci sono banche che gli concederebbero una durata massima di 10 anni mentre altre gli concederebbero 15 anni. Inoltre, ogni banca ha una durata minima del mutuo (alcune prestano per un anno e altre per almeno 10 anni).

Federico Muñoz, direttore generale di Bayteca in Spagna, afferma: “La durata ideale del mutuo e la banca scelta dipenderanno dall’età, dalla capacità economica, dalle preferenze finanziarie e dall’uso che si intende dare all’immobile. In questo senso, in Bayteca abbiamo i migliori esperti e una vasta gamma di soluzioni per chiarire l’intero processo e scegliere l’opzione migliore in base alla trasparenza e alla conoscenza”.

Otros artículos

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Últimos artículos