Poesia, energia e “buena onda” con Julieta Venegas

04.08.2015 CONCIERTO JULIETA VENEGAS . FOTO GABRIEL DERRIJulieta Venegas entra sul palcoscenico imbracciando la sua fisarmonica e da quel momento l’auditorio dello Starlite Fetival è stato il teatro di un concerto ricco di sfumature che ha messo in risalto le doti dell’artista messicana.

Julieta Venegas ha regalato al pubblico le sue canzoni più celebri, “Limón y Sal”, “Lento”, “O me Voy”, ma anche alcune perle del suo nuovo album Algo sucede in uscita il 14 agosto, come le meravigliose “Ese camino” o “Una respuesta”.

Julieta ha messo in mostra le sue doti di compositrice e la sua profonda competenza musicale, suonando la fisarmonica, la chitarra e le tastiere. Uno show in crescendo in cui il pubblico, all’inizio quasi impassibile, si è lasciato trascinare dall’artista messicana e dalla sua band.

04.08.2015 CONCIERTO JULIETA VENEGAS . FOTO GABRIEL DERRI“Non perdiamo l’innocenza di quando eravamo bambini, altrimenti ci trasformeremo in essere chiusi e brutti” è uno dei messaggi che Julieta ha lanciato al suo pubblico, che l’ha voluta sul palco anche dopo il canonico bis.

L‘artista ha dunque imbracciato la chitarra e ha eseguito una canzone di José Alfredo Jiménez, uno dei cantautori messicani preferiti da Julieta. Si è trattato senza dubbio di uno dei migliori concerti che abbiamo visto allo Starlite Festival!

Otros artículos

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

Últimos artículos