Primo concerto a Starlite ed è già sold out con Luis Miguel

Non poteva iniziare meglio la settima edizione di Starlite Festival: il concerto della stella della musica latina Luis Miguel ha fatto segnare il primo tutto esaurito di questa edizione, che concenterà concerti di livello internazionale nei 45 giorni di durata del Festival.

L’artista messicano, plurivincitore di Grammy e Grammy Latino, ha venduto nel corso della sua carriera più di 100 milioni di dischi e ieri sera si è presentato di fronte ai suoi fan in splendida forma.

Si può dire che Luis Miguel abbia brillato ieri sera di luce propria, tenendo fede al soprannome che gli hanno dato i propri fan: el Sol. Il Sole del Messico si è esibito per circa due ore iniziando la sua performance con “Si te vas” per poi cantare le più note “Por debajo de la mesa”, “Hasta que me olvides” o “Si nos dejan”.

Il concerto si è successivamente fatto più intimo e riflessivo con pezzi come “Se te olvida” e “Contigo en la distancia” e di certo il suggestivo ambiente della cantera di Nagueles gli ha facilitato il compito! Poco dopo spazio ai mariachi e alla loro allegria e virtuosismo e il pubblico ha apprezzato molto, cantando all’unisono pezzi come La fiesta del Mariachi, Llamarada o La Bikinao.

Non potevano mancare i grandi successi con cui Luis Miguel ha chiuso il concerto: Beach Balls e la indimenticabile Cuando calienta el sol, che ognuno di noi ha senz’altro cantato o ascoltato.

Luis Miguel, emozionato per la calorosa accoglienza, si è congedato dal pubblico di Marbella lanciando dal palco rose bianche. “Os quiero, hasta la próxima. Buenas noches, damas y caballeros” sono state le ultime parole del cantante messicano.

Il prossimo appuntamento nel main stage dello Starlite Festival è con le voci di Rosana e Rosario, due grandi talenti della musica spagnola che il 13 luglio si esibiranno insieme in un concerto unico e da non perdere.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.