Dal 4 all’8 ottobre torna il Marbella International Film Festival

Il 12 ° Festival Internazionale del Cinema di Marbella, si terrà dal 4 al 8 ottobre presso il Cinema Teatro Goya di Puerto Banús.

Mac Chakaveh, direttore e mente del Festival, è un uomo d’affari con interessi finanziari in una società televisiva di Marbella che ha scommesso sulla promozione della città per generare un maggior interesse sia per la cultura, che l’occupazione in ambito cinematrografico.

Grazie ai suoi contatti, ha messo insieme un concorso che, giunto al suo dodicesimo anno ha attirato circa 1.000 film-makers di tutto il mondo, alcuni dei quali stanno competendo per premi in diverse categorie e altri che hanno accettato di accendere le luci della ribalta a Marbella.

Una breve lista di circa 40 film è stata prodotta e sarà giudicata da una rete di esperti del settore, ogni film sará proiettato al Cinema Goya a Puerto Banus a partire dalle 15 di ogni giornata di Festival (il programma completo delle proiezioni si puó vedere qui: http://www.marbellafilmfestival.com/awards-2017/)

L’anno scorso ha vinto il film London Heist, interpretato da Craig Fairbrass che torna quest’anno per presentare in anteprima il suo ultimo film “Rise of the Foot Soldier 3”, gran parte del quale è stato girato intorno a Marbella e che prevede di generare un grande interesse.

Il Festival Internazionale del Cinema di Marbella ha avuto un successo progressivo tale negli anni da attrarre attualmente figure importanti dell’industria cinematografica internazionale, con artisti, registi e produttori provenienti da molti paesi che hanno già confermato la loro presenza.

I Paesi da cui provengono il film in concorso sono: Argentina, Austria, Brasile, Georgia, Olanda, India, Iran, Giappone, Spagna, Regno Unito, USA e Venezuela, tutti interessati a mettere in rete e vedere i servizi che Marbella è in grado di offrire film-maker.

Ogni giorno si svolgerà un workshop presso l’Hotel H10 Andalucia Plaza con attori ed ospiti molto interessanti dell’industria cinematografica.

Tra loro, Michelle Collins, meglio ricordata per il suo ruolo di Cindy Beale in Eastenders, anche se è apparsa in molti film e serie televisive da allora.

Tim McInnerny che ha trovato un pubblico nuovo di zecca che ha interpretato Robett Glover in un grande successo, Game of Thrones dopo importanti ruoli a Notting Hill e la serie Blackadder dove ha giocato molto su Lord Percy e poi il capitano Darling lavora costantemente, soprattutto in TV dal 1982.

Timothy Spall si è laureato alla Royal Academy for Arti drammatiche e inizialmente ha trascorso la sua vita precoce nel teatro, ma ha approdato il ruolo di Barry nella serie comica-dramma ITV Auf Wiedersehen. Da lì, è diventato un attore molto ricercato, ottenendo ruoli nei film di Harry Potter, The King’s Speech e per l’interpretazione come artista inglese JW M. Turner nel signor Turner, ha vinto il premio come Miglior attore  al Festival di Cannes.
Timothy Spall sará ospite domenica 8 ottobre per la proiezione del suo ultimo film Stanley a Man of Variety e per la cerimonia di premiazione e chiusura del Festival.

 

Rispondi