Marbella contro il cancro: si avvicina la consueta Gala dell’AECC

L’estate è un periodo cruciale per la beneficienza in Costa del Sol, con una serata di gala dopo l’altra, alla ricerca di fondi per le cause piú nobili.

Approfittando della presenza nella Costa di turisti, uomini d’affari, politici, attori, giocatori e VIP, molte organizzazioni non-profit preferiscono celebrare i propri eventi annuali nei mesi di luglio e agosto, contendendosi i luoghi di maggior fascino, gli ospiti d’onore piú in voga, intrattenimenti musicali, lotterie e cene ad alto livello.

Così si avvicina la XXXIV Gala dell’Associazione Spagnola contro il cancro (AECC) di Marbella, senza dubbio un gran evento sociale in Costa del Sol e una delle feste benefiche più importanti dell’intera Spagna.

La Cena si svolgerà il 5 agosto presso il Real Club de Golf Guadalmina, promossa dal Centro Comercial La Cañada, in collaborazione col Comune di Marbella e il sostegno di molte aziende che con i loro sforzi fanno sí che l’evento continui a crescere anno dopo anno.

Tra le performance dal vivo della serata, spicca Pitingo per essere una figura di spicco nel panorama musicale, ma si uniranno anche Fernando Montaño, il ballerino solista del Royal Ballet, Pablo Montero e i suoi Mariachis e Javier Botella di A.P. Big Band.

La Gala sarà condotta da tre presentatori, Agustín Bravo, Diaz Aroca Miriam e Boris Izaguirre, che si avarranno della collaborazione di Michi Primo de Rivera per celebrare la miglior asta benefica in Europa.

Ci sarà anche, come di consueto, la grande lotteria con più di 200 premi, tra cui spicca il cofanetto donato da Gomez & Molina Joyeros.

Il prezzo per persona è di trecento euro e tutto il ricavato sará destinato ai programmi e servizi che AECC fornisce gratuitamente a Marbella, come ad esempio:

  • le campagne di informazione, in particolare quella di stili di vita sani, ogni anno destinata a centinaia di giovani provenienti da primaria e secondaria,
  • la rete di volontari in servizio in ospedali e nelle case,
  • l’unitá di laringotomizzati, con sedute settimanali di riabilitazione vocale,
    assistenza psicologica ai pazienti e alle famiglie dal 1996,
  • l’unità di tabacco, che ha servito più di 1.500 persone con un’alta percentuale di successo o l’Unità diCure Palliative, centro di riferimento durante 23 anni e che presta i suoi servizi nell’Hospital Costa del Sol.
    Questi alcuni esempi dei soggetti beneficiari della raccolta fondi della XXXII Cena di Gala di Marbella, quindi vi invitiamo a prenotare il tavolo e a continuare a sostenere queste importanti cause.

Per partecipare potete chiamare il 0034 952-776800.

Rispondi