Alejandro Sanz fa il sold out per il terzo anno consecutivo allo Starlite Festival

Da quando Alejandro Sanz fa parte della grande famiglia dello Starlite Festival il cartello del tutto esaurito è diventato un’abitudine: per il terzo anno consecutivo il cantante madrileno fa il pienone alla Cantera de Nagueles.

Il video del suo ultimo successo, “Deja Que Te Bese”, composto e interpretato insieme a Marc Anthony, ha dato il benvenuto al pubblico. Poi via libera alla musica con “El Silencio De Los Cuervos”, canzone inclusa nel suo ultimo lavoro “Sirope”.

“Oggi questo concerto è di tutti: il calore che ci date ve lo restituiremo dal palco!” ha esordito Sanz che subito dopo ha voluto ricordare grandi artisti come Paco de Lucia a cui ha dedicato una intensa “La música no se toca” (in tribuna era anche presente anche il fratello Pepe de Lucia, padre di Malù).

Tra le canzoni più applaudite ricordiamo “Amiga”, “Mi soledad”, “Si fuera ella” e “Corazón partío”. Grande sorpresa tra il pubblico quando sul palco Alejandro Sanz ha invitato India Martinez con cui ha cantato “Lo ves” e “A que no me dejas”.

Non sono mancati altri grandi pezzi come “Looking for paradise”, “La Habana”, “Camino De Rosas” o “No es lo mismo”. Il concerto si è concluso con la recente “Capitán tapón” e una nuova versione di “Pisando Fuerte”, estratta dal suo album di debutto del 1991 “Vivendo deprisa”.

Rispondi