Hai la Partita Iva in Italia? Preparati ad una stangata del 60% di tasse!

TasseIl Corriere della Sera di oggi parla chiaro, sostenendo che “a tutti i consulenti, informatici, videomakers, grafici, traduttori, lavoratori autonomi e liberi professionisti con partita iva, non iscritti ad albo e non appartenenti a nessuna cassa previdenziale di categoria, a fine anno resta meno della metà di quello che hanno guadagnato.”

Chi ha una partita IVA in Italia (e non è rappresentato in nessun albo) vedrà aumentare considerevolmente la contribuzione INPS, fino ad arrivare nel 2018 al 33%. Contributi e tasse, come bene si vede nel servizio, arrivano a togliere oltre il 60% del fatturato lordo.

Di contro, qui in Spagna, la nuova Ley de Emprendedores prevede delle agevolazioni fiscali nei primi 18 mesi dell’attività: un motivo in più per trasferirsi a Marbella o in Costa del Sol, non vi pare? Condividete con noi la vostra idea di impresa: vi aiuteremo a fare in modo che la vostra idea diventi una realtà.

Rispondi