Aperti i termini per le nuove attività di spiaggia per il 2014

attività di spiaggiaCome ogni anno, dal 1 settembre al 31 ottobre si aprono i termini per poter presentare al Comune di Marbella le richieste di occupazione del suolo demaniale per l’installazione di attività o servizi legati alla stagione balneare dell’anno successivo, che normalmente va da maggio a ottobre.

Le nuove attività soggette a concessione, richiedibili in questo termine sono:

  • Chiosco di spiaggia (barettino senza cucina)
  • Lettini e ombrelloni
  • Zone Nautiche
  • Zone di giochi infantili
  • Zone di Massaggi
  • Zone di sport/divertimenti acquatici

Possono fare richiesta tanto i privati cittadini che le aziende, ma è possibile fare 1 sola richiesta a testa per tipo di attività.

Oltre ai documenti identificativi del richiedente, vanno presentati:

  1. un progetto descrittivo dettagliato dell’attività che si intende svolgere nel suolo demaniale,
  2. un piano economico-finanziario dell’attività da realizzare, dove appaiano chiaramente costi e benefici stimati,
  3. un piano di localizzazione del suolo che si intende occupare con relativa pianta e metratura.

Il termine municipale di Marbella è molto ampio e nonostante questo tipo di attività siano già abbondantemente presenti e sfruttate, ci sono sempre nuove possibilità di sviluppo e business, specie se legate a progetti innovati e che valorizzino l’offerta turistica per il territorio.




Una volta presentata la richiesta, se adempie a tutti i requisiti, il Comune la inoltra alla Junta de Andalucia, la quale valuterà il progetto e deciderà se accogliere l’istanza o meno.

Chi fosse interessato a valutare questo tipo di attività per l’anno 2014 e avesse necessità di supporto tecnico, linguistico o progettuale al fine di avere maggiori possibilità di aggiudicarsi la concessione, può fare riferimento a noi di ViviMarbella.

A tal proposito abbiamo predisposto un servizio ad hoc, in linea diretta con gli uffici del Comune, per poter offrire assistenza personalizzata a seconda delle esigenze di ciascun richiedente.



6 COMMENTS

    • Buongiorno Anita, non si tratta di un bando pubblico, ma di una richiesta preliminare di occupazione del suolo demaniale. La richiesta sarà valutata dalla Junta de Andalucia che, nei mesi successivi, comunicherà se la richiesta sarà accettata o meno. A quel punto sarà la stessa Junta de Andalucia che indicherà i canoni demaniali, che al momento non sono stati stabiliti. Inoltrare la richiesta entro il 31 ottobre è fondamentale se vorrai avere la possibilità che la Junta ti possa in futuro dare una nuova concessione e noi abbiamo predisposto un servizio di consulenza specifico per questo. Se invece vuoi rilevare una attività già esistente, dovrai trattare direttamente con i gestori della concessione demaniale.

  1. Ciao e’ necessario avere residenza a marbella per inoltrare la richiesta. Qual e’ la modalita’ per usufruire del vostro aiuto per la presentazione?

Rispondi